Ciao,

Se decidi di avventurarti in questa piacevole e coinvolgente attività, dovrai mettere in preventivo qualche inevitabile grattacapo.

O meglio, dovrai essere disposto a gestire con la calma di un Monaco Buddhista alcune situazioni.

Per questo, oggi voglio raccontarti la storia dell'agnello e della tigre.

Indice

1. Trappola dell'agnello

2. Fase di preselezione

3. Come affrontare il problema 


1. Trappola dell'agnello

La gestione di uno studente e di un lavoratore, per molti versi sono simili.

Tuttavia, quando ti trovi ad affittare una stanza ad uno studente universitario dovrai evitare di cadere nella trappola dell' Agnello che poi si trasforma in una tigre.

Ti confido che io, più di una volta, ho commesso questo errore. 

2. Fase di preselezione

Un Sublocatore professionista solitamente predilige le matricole, con l'obiettivo di ottenere una rendita automatica per almeno un paio di anni.

In questo caso, nella fase di preselezione, è importante prestare particolare attenzione perché spesso viene accompagnato dai genitori e quindi potrebbe comportarsi in modo tale da sembrare un agnellino.

Spesso, però, la prima impressione viene tradita dalla realtà e dopo alcuni mesi potrebbe trasformarsi in una tigre!

3. Come affrontare il problema

Per ovviare questo problema è fondamentale essere chiari in fase preliminare riguardo gli aspetti contrattuali e anche di convivenza.

Aspetti che se non vengono chiariti subito emergono successivamente, sono dettagli che se messi assieme alla lunga fanno la differenza.

Un caro saluto e buone sublocazioni

Acquista la Bibbia delle Sublocazioni, è disponibile la nuova edizione del mio libro: vietatocomprarecasa.it

"Stiamo allargando la nostra rete in tutta Italia. Presenta la tua candidatura, entra a far parte del franchising Stanza Semplice"