Ciao, sono Francesco Zeni,

autore del Libro Vietato Comprare Casa e conduttore del TG delle Sublocazioni.

Oggi, rispondo ad una domanda ricorrente:

Per un Sublocatore Professionista

è obbligatorio avere un ufficio?

La risposta è NO.

O, almeno, non prima di arrivare a 60 stanze!

Solo in quel momento la spesa per un ufficio  è giustificata.

Ma fino ad allora puoi davvero gestire la tua attività “lavorando da qui”…

(Certo, magari da un'isola caraibica è un po’ dura fare il check-in… Ma questo è un altro discorso.)

Del resto, come ripeto spesso, il Sublocatore Professionista ha il vantaggio di poter contenere i costi fissi.

Ora ti svelo un piccolo segreto…

Come ti ho detto, soprattutto all'inizio, non è obbligatorio avere un ufficio.

Ma quando l’avrai, magari con una bella insegna e in una zona di forte passaggio, ne apprezzerai l'utilità.

Infatti, con un ufficio a disposizione, potrai:

  • apparire più autorevole agli occhi dei clienti;

  • acquisire immobili passivamente;

  • intercettare più studenti.

Sei pronto per un assaggio delle strategie e delle best practice che hanno portato, in poco più di tre anni, il Franchising immobiliare Stanza Semplice a gestire più di 500 stanze singole per studenti in 30 città italiane?

Bene. Allora non rimandare!

Clicca qui e acquista subito il mio libro VIETATO COMPRARE CASA.

La Bibbia delle sublocazioni immobiliari in Italia.

Buona lettura!

Un abbraccio.

Francesco



Richiedi subito maggiori informazioni sul nostro sistema StanzaSemplice

Compila questo modulo e verrai ricontattato, senza impegno, per saperne di più: